NOTIZIE RECENTI

La Libia non è un porto sicuro

La quinta sezione della Corte di Cassazione ha sentenziato che è reato soccorrere i migranti in mezzo al mare per riportarli in Libia o affidarli alla sua guardia costiera. La Libia non è un porto sicuro. Mi sono chiesto più volte come si fa, quale maledizione contraddistingue chi vuole impedire a ogni costo a giovani…

Continua a leggere

Giustizia sociale: una questione di pratiche organizzate e di scelte di parte

Parlare di giustizia sociale oggi è un compito arduo, e non solo per la vastità dei ragionamenti possibili, ma, in particolare, perché si corre il rischio di cadere in argomentazioni alquanto retoriche, lontane, quindi, dalle pratiche e dagli eventi che quotidianamente permettono l’esigibilità dei diritti fondamentali iscritti e adottati nella Assemblea Generale delle Nazioni Unite…

Continua a leggere

Il primo giro di DO non si scorda mai

Il primo giro di DO non si scorda mai… soprattutto perché fanno male i polpastrelli e una piccola dose di frustrazione non manca, ma anche perché, se si prova e si riprova, può trasformarsi in una piccola conquista! Ricordo l’espressione sul viso di Asif nel momento in cui cercava di riprodurre gli accordi che gli…

Continua a leggere

Giorno nazionale del Ricordo

10 febbraio 1947. Siglato il trattato di Pace di Parigi con cui sono assegnate alla Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia le terre d’Istria, del Quarnaro, di Zara e di parte del territorio del Friuli Venezia Giulia Legge italiana n. 92/2004, 30 marzo. Istituito il Giorno del Ricordo, il 10 febbraio, per commemorare le vittime delle…

Continua a leggere

L’aggressione al Gay Center

Morite! Froci di merda… Queste le parole scritte sulle pareti esterne e sul marciapiede antistante la sede del Gay Center di Roma da gang di ragazzini e ragazzine. Ed è una delle tante volte. Con delle mazze per colpire, con bombolette per scrivere ingiurie e disegnare simboli uncinati, in gruppetto, riversano la noia e la…

Continua a leggere

Una briciola di speranza umana in un buio infernale

Il prossimo 27 gennaio sarà giorno della memoria, per ricordare l’orrore che hanno subito milioni di ebrei sterminati dal nazismo, con la complicità del fascismo e di chi collaborò. Strana quest’anno questa memoria, con la storia che si contorce e vede lo stato di Israele accusato di genocidio alla corte di giustizia internazionale dell’Aja. Dal…

Continua a leggere

La generosità del Natale

Nell’atmosfera delle festività, vogliamo rivolgere il nostro ringraziamento a un collaboratore straordinario che ha reso davvero speciale questo periodo. La Panzeri Srl, nostro fornitore di fiducia, ha dimostrato una vicinanza speciale alle nostre comunità attraverso una donazione per la campagna “Ciò che Chiamiamo Casa“. Non è un caso isolato; la Panzeri ha già dimostrato la…

Continua a leggere