presentazione

La storia

La Comunità Gandina di Pieve Porto Morone svolge l’attività pedagogico-riabilitativa nei confronti dei consumatori di sostanze psicotrope e stupefacenti, alcool.

La comunità Gandina è stata fondata nel 1988. Costituita da due edifici che offrono luoghi adeguati alle diverse attività che la comunità prevede: cucina, dispensa, sala da pranzo, servizi igienici, locale lavanderia e guardaroba, locali per le attività pedagogiche, educative e ludiche.

Vi è inoltre un laboratorio che permette di svolgere attività lavorative utili.

Nel rispetto delle norme vigenti si è costituita un’équipe educativa professionalizzata che potenzia le proprie competenze attraverso l’esperienza e la formazione permanente.a che potenzia le proprie competenze attraverso l’esperienza e la formazione permanente. a e delle attività.

La relazione d’aiuto

Il lavoro educativo a Comunità Gandina è fondato sulla relazione d’aiuto.

È importante, per gli educatori di comunità Gandina, partire dal punto in cui si trova l’utente, e valorizzare il suo punto di vista.

Ciò significa che la sua descrizione e valutazione della propria situazione viene rispettata e considerata reale senza che ci sia la presunzione di avere la verità in tasca.

Nella relazione d’aiuto assumono centralità le dimensioni soggettive, le esperienze delle persone coinvolte, i loro pensieri, le loro emozioni, le occasioni volte a favorire una costruzione relazionale dei pensieri, nella quale i differenti punti di vista appaiano come punti di forza, la tensione a spiegare e a descrivere le modalità attraverso cui ciascuno realizza il suo rapporto con la realtà.
La relazione educativa è giocata nella quotidianità: colmando le distanze, interrogandosi su come si costruiscono le idee, permettendo che la nostra mente si apra a nuove rappresentazioni, mettendosi alla ricerca di come l’altro decide di parlare di sé.

La relazione d’aiuto non è esclusivamente concepita, dagli educatori che operano in Comunità, quale strumento per trasferire quei contenuti rappresentati da insegnamenti e regole, la relazione viene concepita come un incontro tra due persone, un “luogo” utile a favorire un processo di cambiamento.

In questo senso la relazione educativa diviene tentativo di coinvolgere le persone in un progetto di vita che sentono come il loro e che riconoscono come significativo.

il graffito
contatti

Comunità Gandina

di Famiglia Nuova Società Cooperativa Sociale Onlus

indirizzo

via Gandina, 36
Frazione Gandina,
27017 Pieve Porto Morone
PAVIA

telefono

0382 788023

fax

0382 1931032

e-mail

gandina@famnuova.com

Responsabile del servizio

dott. Marco Sartorelli

come raggiungerci
documenti