Carl Blechen, Sentiero nella foresta vicino a Spandau

Helder Camara

Leandro Rossi per “Utopia possibile”, numero 6, dicembre 1989, p. 21. Candidato al Nobel per la Pace, gli fu preferito il segretario americano Kissinger, che poi si scoprì che aveva favorito il golpe contro Allende in Cile. Ma 40.000 giovani firmarono per dire che il vero profeta di pace era lui e gli consegnarono le…

Pieter Paul Rubens, San Girolamo

La speranza non è nella legge

Leandro Rossi per “Utopia possibile”, numero 6, dicembre 1989, pp. 12-13. Le posizioni che meritano di essere dibattute oggi non sono, a nostro avviso, quelle che contrappongono il proibizionismo delle destre e l’antiproibizionismo di Pannella, come noi li definiamo: uguali e contrari. Contrari, perché sembrano agli antipodi, ma uguali perché danno enorme importanza alla legge,…

Vilhelm Hammershøi, Cortile

Un pomeriggio a Montebuono

Nini Bianchi Menichetti per “Utopia possibile”, numero 4 – 5, settembre – ottobre 1989, pp. 19-22. Conoscevo il luogo dove stavo recandomi, quel pomeriggio lucente d’agosto, lo ricordavo pieno di luce, di alberi, con un maestoso palazzo che si affaccia sul celeste lago, punteggiato di nere isole. Eppure, man mano che mi avvicinavo, non mi…

Vilhelm Hammershøi, Interno con pianta in vasa

Montebuono si presenta

Mauro Foroni per “Utopia possibile”, numero 4 – 5, settembre – ottobre 1989, pp. 28-29. Vorrei descrivere la comunità molto brevemente per lasciare più spazio alle immagini e alle parole di tutti i componenti. Montebuono è l’unica comunità di Famiglia Nuova in Umbria. La comunità è inserita assieme alle altre 10 (situate in Lombardia) nel…

Vilhelm Hammershøi, Ida suona il piano

Lettera aperta a don Leandro 

Flavio per “Utopia possibile”, numero 4 – 5, settembre – ottobre 1989, p. 5. Volontario a Cadilana dal 20 aprile ’88. Ufficialmente in servizio civile dal 3 novembre 1988. Responsabile della comunità – S. Gallo dal 5 marzo…1989, 22 anni il 18 aprile 1989. Cosa vuol dire essere responsabile di una comunità di tossicodipendenti? Di primo acchito…

Lucas Cranach il Vecchio, Melanconia

I nostri bambini

Angioletta Rossi per “Utopia possibile”, numero 4 – 5, settembre – ottobre 1989, p. 26. Qunando mi sento un po’ stanca e sfiduciata mi basta vedere il sorriso di Chiara che allarga le braccine in attesa di essere coccolata, per tornare serena. Se poi mi capita di dover occuparmi anche per poco tempo di Giulia,…

John Everett Millais, The Blind Girl

Vita di comunità

Peppo (Giuseppe Castelvecchio) per “Utopia possibile”, numero 3, giugno 1989, pp. 20-21. Il risveglio della natura, l’arrivo della primavera, portano in tutti fermenti nuovi, voglia di vivere, desiderio di cose belle. In un mondo sempre più angosciato e opprimente è indispensabile che quanti credono ancora in qualcosa di vero, di giusto e di buono non…