Mio angelo di cenere

Mio angelo di cenere a Montebuono

Martedì 13 settembre alle ore 20. Lo spettacolo Mio angelo di cenere è un progetto teatrale e musicale nato dai testi di Mariella Mehr, poetessa e romanziera svizzera, di etnia Jenish, da sempre impegnata nella denuncia delle discriminazioni subite dal suo popolo e da lei stessa a causa di un programma promosso dal governo svizzero,…

inaugurazione Casa Seve

Siamo qui oggi

Bruno Marchini. Siamo qui oggi, primo giorno di settembre, perché sarebbe stato il 53° compleanno di Severino Berneri, e nel suo ricordo inauguriamo pubblicamente Casa Seve che da circa 1 anno accoglie richiedenti protezione internazionale. Severino aveva particolarmente a cuore le persone in stato di difficoltà ed era attento ai loro bisogni: il progetto Casa…

inverno 1990

Don Leandro Rossi. Un ricordo intimo

Un ricordo intimo. Scevro dalle ribalte accademiche, in cui hai dettato la tua visione del mondo degli ultimi. All’alba, nella canonica, eri il protagonista del rito dell’accensione della stufa a legna. Segno del risveglio, nella comunità famiglia nuova. Poi al profumo della rugiada, prendevi posto alla tua scrivania, e per la casa si diffondeva il…

la tappa a Montebuono di Life in marcia per la vita

Life – in Marcia per la Vita fa tappa a Montebuono

Oggi ha fatto tappa a Montebuono “Life – In Marcia per la Vita” è una manifestazione promossa ed organizzata dall’Associazione Sport e Comunità, con lo scopo di “testimoniare”, l’impegno delle comunità e delle strutture che si occupano della cura alle tossicodipendenze e di svolgere, attraverso lo sport, un attività di prevenzione verso l’uso delle droghe…

convegno Migranti un mondo in movimento per la giornata mondiale del rifugiato

Migranti, un mondo in movimeto

Per la giornata mondiale del rifugiato, questa mattina presso la nostra sede si è svolto l’incontro “Migranti un mondo in movimento”.

Sono interventi: Suor Eliana Flores Coordinatrice casa di accoglienza San Giacomo, Lorenzo Musitelli del Centro di raccolta solidale, Anna Pozzi giornalista e scrittrice e in rappresentanza del prefetto la dottoressa Gabriella Fiore.