Mario Sironi, Condottiero a cavallo (particolare), 1934

È fascismo o no?

Abbiamo perso tempo? Sono ormai parecchi anni che è tollerata la manifestazione evidente dell’uso e abuso verbale, gestuale e simbolico di icone di quel periodo: slogan nostalgici, nazionalistici e fobici, braccio teso alzato, svastiche e aggressioni squadriste. Perché si è tollerato, quando la Costituzione vigente ne condanna l’apologia? Un mistero? Negli anni, a partire dalle…