Il giorno di mezzanotte

Il giorno di mezzanotte

Mi vien da pensare, senza costruire un’idea. Un esercizio astratto e denso di materia. Un vortice dietro il fumo di una sigaretta. Una brace accesa nella notte in giardino. I cani abbaiano al vuoto che scorre in salita. Quanta densità nel vuoto, nel niente. L’infinito che si fonda nel limite, l’eterno che si libera nell’effimero. Così carico di significato. Una…