Elizabeth Shippen Green, La biblioteca, 1905

Riflessioni di una insegnante

Angela per “Utopia possibile”, numero 7, febbraio 1990, p. 8. Sono un’insegnante in pensione che vive ormai da sei anni in comunità con ragazzi che tentano di liberarsi dai problemi della droga. Sono ragazzi diversi per cultura, educazione, censo, ma tutti sono sfociati nella droga per tacitare preoccupazioni e tensioni dell’animo e trasformare lo scontento…